Recupero Dati

Il recupero dati, in informatica, consiste nel recupero di dati da supporti di memoria quando risultano danneggiati, corrotti o irraggiungibili.

Richiedi un contatto per risolvere il problema!

Richiedi un contatto per risolvere il problema!

I dispositivi da cui effettuiamo il Data Recovery

I supporti di memoria che possono essere sottoposti a recupero dati sono in pratica tutti i supporti di memorizzazione dei dati, anche se i più comuni sono, in ordine: hard disk e SSD, supporti removibili USB (chiave USB), schede di memoria, floppy, CD, DVD, nastri, supporti magneto-ottici.
Il nostro laboratorio può vantare, oltre all’esperienza e alla presenza sul mercato da oltre 35 anni, anche la disponibilità di attrezzature e strumentazioni che lo rendono unico in tutta la regione. Con gli ultimi corsi frequentati dai nostri tecnici, presso Acelab e Rusolut, abbiamo acquisito importanti competenze e tecnologie sul recupero dati da memorie flash di SSD, Pendrive, SD card, cellulari e smartphone.
Quando il dispositivo di memoria, ed in particolare l’hard disk, segnala dei malfunzionamenti o non permette il regolare accesso ai dati, anche saltuariamente, non tentate di intervenire. Il continuo utilizzo o l’impiego di programmi per tentare il recupero da parte di personale non specializzato, potrebbe danneggiare irreversibilmente il supporto e quindi i dati in esso contenuti. Nel campo delle indagini giudiziarie, il recovery consiste nel recupero di materiale precedentemente transitato e/o cancellato, su computer di persone sottoposte ad indagini.

Hard Disk

SSD (Solid State Drive)

Cellulari, Smartphone e Tablet

Memorie USB (Chiavette)

NAS, Server e Raid

SSD (Solid State Drive)

Hard Disk

Le possibili cause che non permettono di accedere ai dati contenuti nel disco possono essere diverse, come ad esempio: Rottura delle Testine o del motore, guasto della scheda elettronica, Firmware difettoso o cancellazione accidentale dei dati.

Grazie alle competenze tecniche e alle attrezzature necessarie siamo in grado di stabilire il problema e recuperare i tuoi dati.

Suoni relativi ai difetti del disco

SSD (Solid State Drive)

I “Dischi a Stato Solido” stanno diventando sempre più popolari, questo ci ha spinto a specializzarci fin da subito nel recupero dei dati da tali dispositivi, arrivando a lavorare anche fisicamente la memoria (tecnica Chip Off). Dopo un’appropriata analisi saremo in grado di determinare la causa dell’inaccessibilità dei dati e quale processo adottare per tentarne il recupero stimando i relativi costi.

Cellulari, Smartphone e Tablet

 

I dispositivi mobile sono sempre più fondamentali nella nostra quotidianità ed in costante evoluzione tecnologica, questo ci sprona ad una continua formazione sulle nuove tecniche da utilizzare per il recupero dati da essi, arrivando a lavorare anche fisicamente la memoria (tecnica Chip Off). Possiamo recuperare foto o video cancellati, chat rimosse o dati vari. Dopo un’appropriata analisi saremo in grado di determinare se sarà possibile recuperare i dati e quale processo adottare, stimando i relativi costi.

Memorie USB (Chiavette)

 

La memoria USB è ormai uno dei dispositivi più diffusi per lo spostamento o archiviazione dei propri dati sia su PC che su apparecchi multimediali quali possono essere TV o Autoradio. Spesso però accade che la memoria non venga più riconosciuta o si rompa fisicamente, compromettendo così la possibilità di accedere ai propri dati. Dopo un’appropriata analisi saremo in grado di determinare la causa dell’inaccessibilità dei dati e quale processo adottare per tentarne il recupero stimando i relativi costi.

NAS, Server e Raid

La condivisione dei dati in rete sta diventando sempre più importante per il business delle medie e piccole imprese, le quali solitamente adottano sistemi di archiviazione su NAS o Server configurati in RAID. Il RAID è un sistema di dischi configurati al fine di fornire maggiore velocità e/o aumentare la sicurezza dei dati. Nel caso fosse necessario effettuare un recupero dati da tali configurazioni il processo diventa più complesso, ma grazie alle competenze e alle tecnologie di cui disponiamo, dopo una corretta diagnosi i nostri tecnici saranno in grado di determinare quale sarà il processo da adottare per effettuare il recupero dei dati persi.

Memorie SD, XD, Compact Flash

 

Nel corso degli anni le dimensioni e la tecnologia delle memorie è cambiata moltissimo, rimanendo però un sistema di archiviazione molto utilizzato soprattutto in apparecchi quali possono essere Smartphone o Fotocamere. Dopo un’appropriata analisi saremo in grado di determinare quale processo adottare per tentare il recupero dei dati persi e stimando i relativi costi.

Faq – Domande frequenti

Se ho cancellato dei dati dal mio disco, posso recuperarli?

Normalmente se il disco non è stato riscritto, i dati cancellati possono essere recuperati.

Il mio disco non viene più rilevato dal pc, cosa posso tentare?

Quando il disco non viene rilevato, significa che qualcosa non funziona, ovvero potrebbe essere guasta la meccanica oppure la parte elettronica PCB. Consigliamo sempre di non fare tentativi azzardati che possono danneggiare maggiormente il disco rendendolo irrecuperabile.

Quanto può costare un recupero?

È impossibile stabilire un costo senza poter analizzare e verificare il tipo di guasto occorso. Normalmente chiediamo un diritto fisso di intervento e quindi formuliamo un preventivo che in ogni caso non verrà mai superato.

Devo pagare anche se il recupero non è possibile?

No, se il recupero non fosse possibile, oltre al minimo di intervento di analisi, non vengono addebitati altri costi.

Se il recupero è parziale, devo pagare ugualmente?

No, se vi sono vari file danneggiati, provvediamo ad inviare una lista dei file leggibili, dove il Cliente potrà capire se tra i file recuperati ci sono quelli di suo interesse. Se non vi fossero, il Cliente può rinunciare al pagamento del recupero preventivato, senza alcun ulteriore addebito.

Che percentuale ho di recupero?

Mediamente siamo sul 98% di possibilità di recupero.

Quanto tempo ci vuole?

Mediamente possiamo intervenire in poche ore, ma in alcuni casi è necessario ordinare dei dischi donors, se non ne siamo provvisti in magazzino, che essendo da fornitori esteri, possono far passare diversi giorni. In ogni caso, una prima diagnosi può essere effettuata in tempi molto brevi.

Il mio disco non viene riconosciuto e fa dei rumori strani, cosa devo fare?

Nel nostro sito abbiamo indicato una serie di rumori emessi da HD guasti, che se sono riscontrati sul suo dispositivo, consigliamo vivamente di non insistere e di non portarlo in un qualsiasi centro assistenza, ma presso un centro di recupero professionale dotato delle migliori attrezzature e competenze.

Il mio PC non vede più la chiavetta USB sul quale erano memorizzati i miei dati. Cosa fare?

Possiamo analizzare la sua chiavetta USB per verificare quale tipo di problema sia occorso ed eventualmente formulare un preventivo per il recupero dei suoi dati.

Ho trovato un software per il recupero dati su internet. Posso tentare?

Normalmente si può tentare solo se si è sicuri che sia stata effettuata una cancellazione errata, prestando molta attenzione a non sovrascrivere i dati stessi. In caso di disco guasto, è altamente sconsigliato provare ed insistere con il software in quanto è molto facile danneggiare ulteriormente o irrimediabilmente il disco.

Ho un disco SSD che non viene rilevato. Intervenite anche su questi?

Certamente. I nostri tecnici hanno effettuato corsi specializzati presso Acelab (Azienda mondiale Leader del mercato con sede in Russia) e presso Rusolut (altra azienda leader con sede in Polonia).

Ho un NAS che non viene più visto in rete. Si può fare qualcosa?

Provvediamo ad analizzare il tipo di problema e forniamo un preventivo per il recupero.

Dalla mia telecamera digitale non riesco ad estrarre le foto e i filmati. Cosa posso fare?

Possiamo intervenire per analizzare il tipo di problema. Se la memorizzazione avviene su una scheda SD o simile, possiamo verificare il guasto accaduto e valutare la recuperabilità, mentre qualora il salvataggio avvenga su micro HD (tipici da 1,8”) possiamo provvedere alla lavorazione come un normale HD.

Potete estrarre i dati da un HD SSD Apple, montato nei Macbook?

Certamente, abbiamo tutti gli adattatori disponibili per effettuare queste estrazioni.

Un DVD che non viene più letto da nessun masterizzatore può essere recuperato.

Vecchi DVD o CD presentano qualche problema, in quanto i materiali nel tempo, perdono le loro caratteristiche (la durata stimata di un DVD è di 10-15 anni). In ogni caso possiamo tentare il recupero.

Ho un vecchio smartphone guasto che conteneva diverse foto che vorrei recuperare. E’ possibile?

Certamente, dopo l’analisi del suo smartphone saremo in grado di valutare la possibilità di recupero delle sue foto. Possiamo anche estrarre i dati a livello CHIP OFF intervenendo direttamente sulla memoria del telefono estraendo e leggendo il chip.